Cibus Tec Forum 2022, il Packaging è tra i protagonisti

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Innovazione, business e networking con un format innovativo

In un unico padiglione: un’area espositiva con tecnologie all’avanguardia, innovazioni, start up e aree dimostrative, una grande sala plenaria con quattro conferenze di prestigio internazionale e cinque sale tematiche con seminari altamente specializzati, Cibus Tec Forum darà la possibilità di scoprire le soluzioni più innovative e le tendenze più influenti, che cambieranno il modo di produrre, confezionare e distribuire.

Ora più che mai, il settore alimentare e delle bevande sta affrontando sfide straordinarie. L’industria alimentare è orientata a cogliere i segnali e a rispondere alla domanda dei consumatori in continuo cambiamento, mentre i fornitori diventano partner capaci di comprendere i bisogni futuri e di offrire innovazioni tecnologiche.

Cibus Tec Forum, la Mostra & Convegno sulle Tendenze delle Tecnologie Alimentari, che si svolgerà a Parma il 25 e 26 ottobre 2022, è il luogo perfetto per analizzare il nuovo contesto del settore.

Le quattro conferenze di alto livello tratteranno questi temi: Processing e Packaging tra digitalizzazione e sostenibilità – Futuro della Sicurezza Alimentare – Supply chain e sostenibilità: from farm to fork – Materiali Innovativi per un’Economia Circolare.

LENTE D’INGRANDIMENTO PUNTATA SUL PACKAGING

Il settore del packaging sta vivendo un’evoluzione in continua crescita e ricca di innovazioni, spinte soprattutto dal tema della sostenibilità. Da una ricerca pubblicata da Market Watch emerge, infatti, che il settore del green packaging vedrà un aumento entro il 2028 di 154 miliardi di dollari (+60%) superando i 413 miliardi di fatturato.

Anche in Italia si guarda sempre di più alle soluzioni green; al momento la quota dei pack totalmente riciclabili è al 6,2%, ma è destinata a crescere ad un ritmo importante nei prossimi anni, come emerge da un’indagine dell’Osservatorio GS1 Italy.

Le richieste sempre più insistenti di prodotti e confezioni sostenibili hanno portato la necessità di ridefinire molti dei paradigmi del packaging design.

Ridurre, Riutilizzare, Riciclare sono diventate le caratteristiche imprescindibili dell’imballaggio del futuro in un’ottica di economia circolare: è indispensabile “ridurre” la quantità di materiali sia per motivi economici che ambientali, è sfidante “riutilizzare” le confezioni sviluppando nuove soluzioni di design che consentano nuove applicazioni dell’imballaggio utilizzato, è inderogabile “riciclare” proponendo packaging con materiali innovativi.

Ed è proprio sui mono e sui bio materiali che si concentra l’attenzione di tutti gli attori della filiera food & beverage che intendono allungare il ciclo di vita dell’imballaggio creando nuovo valore. La conferenza “Materiali innovativi per un’economia circolare” (26 ottobre / 14:30 -16.30) sarà una straordinaria occasione per analizzare le sfide del settore packaging al fine di innovare, con lo sguardo rivolto al futuro.

Il packaging sarà protagonista a CIBUS TEC FORUM 2022 anche grazie a Smart Packaging Hub (www. smartpackaginghub.com), punto d’incontro di eccellenze tecnologiche per il packaging nel settore alimentare e delle bevande.

Smart Packaging Hub riunisce sei aziende del settore: Baumer, Cama, Zacmi, Clevertech, Tosa e Opem.

SCARICA QUI UNA COPIA GRATUITA DI RASSEGNA ALIMENTARE 2-2022

Lascia un commento

Stay Connected

More Updates