SIGEP – A.B. TECH EXPO: LA FIERA MONDIALE DELL’ARTE BIANCA

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Dal 16 al 21 settembre IBA ospiterà la presentazione della grande edizione in programma a gennaio 2013.
A quattro mesi da SIGEP e A.B. TECH EXPO, successo commerciale di vendite. Attesi oltre 120mila operatori da tutto il mondo.

[twitter-follow screen_name=’itfoodonline’]

SIGEP 2013 si presenterà, dal 16 al 21 settembre, agli operatori in visita a IBA, la fiera in programma a Monaco, dedicata alla panificazione.
La rassegna riminese, leader mondiale nei settori del dolce artigianale, presenterà agli operatori internazionali il suo progetto di espansione che nel 2013 prevede l’abbinamento con A.B.TECH EXPO.
Quello messo in piedi è un autentico moltiplicatore di business: a Rimini Fiera (19-23 gennaio 2013) sarà rappresentata tutta la filiera, dalle materie prime al prodotto finito, alle tecnologie, servizi e arredamento per il mondo del gelato, pasticceria e panificazione, oltre che un focus espositivo sul mondo del caffè.
Sarà una edizione record quella che sta preparando Rimini Fiera. A quattro mesi dall’expo i padiglioni si stanno già riempiendo; un centinaio di espositori di SIGEP e A.B. TECH EXPO presenti a IBA rilanceranno la propria presenza invitando gli operatori internazionali a raggiungere la fiera riminese a gennaio, dove sono attesi oltre 120.000 operatori da tutto il mondo per accogliere le novità del mondo della panificazione, pasticceria e dolciaria.
Ai visitatori di IBA Monaco sarà presentata, all’interno dello stand (Pad. A5 – 545), una
maxi pianta che dettaglierà l’eccezionale successo commerciale già raggiunto, mentre in un happy hour ad invito programmato per martedì 18 settembre saranno promossi i grandi eventi internazionali del programma 2013 di SIGEP e A.B. TECH EXPO.
Giornate utili, quelle di Monaco, anche per consolidare rapporti con le associazioni di categoria straniere e definire la partecipazione dei loro associati a Rimini Fiera, sottoponendo loro le coordinate del progetto TOP BUYER e le azioni svolte nei mercati emergenti: Far East, Medio Oriente, India, Sudafrica, Brasile, Argentina, Nord America e Canada, Bacino del Mediterraneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stay Connected

More Updates