Processo di omogeneizzazione GEA

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

DruckGEA ricopre una posizione di leadership nella progettazione e realizzazione di omogeneizzatori ad alta pressione dinamica e pompe a pistoni, disponibili per un’ampia gamma di settori industriali e applicazioni.La ricerca e l’innovazione continua, basate sulla collaborazione con i centri di ricerca e le maggiori aziende clienti, permettono di implementare soluzioni di processo personalizzate e di garantire risultati eccellenti sulla qualità del prodotto.L’emulsione che si ottiene dopo il processo di omogeneizzazione è infatti una miscela più stabile che consente di migliorare notevolmente la shelf-life, la viscosità, il colore e il gusto del prodotto finito.Da tempo i benefici dell’omogeneizzazione sono noti nell’industria lattiero-casearia e nel food&beverage, ma oggi si annoverano ottimi risultati anche nel campo della chimica, della farmaceutica e delle biotecnologie, perciò l’offerta di GEA si è ampliata negli anni in una vasta gamma di omogeneizzatori adatti a tutte le tipologie di applicazioni.

Processo di omogeneizzazione

Il processo di omogeneizzazione è un procedimento meccanico indicato per conservare intatte nel tempo le caratteristiche qualitative del prodotto, ritardando gli effetti negativi del processo di alterazione dei fluidi quali l’aggregazione, la coagulazione e la sedimentazione di particelle.

L’effetto principale degli omogeneizzatori GEA consiste quindi nella scomposizione delle cellule del liquido in parti molto piccole, in grado di occupare uno spazio minore e di rendere perciò il prodotto più omogeneo, stabile e duraturo.

Inoltre, l’utilizzo combinato dell’alta pressione dinamica e delle valvole omogeneizzanti, progettate dal nostro staff tecnico sulla base di diverse applicazioni, consente di ottenere la riduzione delle particelle alla più bassa pressione possibile in modo da permettere un risparmio energetico considerevole.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=sOxMaVw6xwc]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stay Connected

More Updates